ESCLUSIVA GRANDESLAM.NET : MARCO MAZZIERI RACCONTA ALE MAESTRI

L’ex allenatore della nazionale italiana di baseball ci ha raccontato, in esclusiva, chi è Alessandro Maestri.

Scritto da Mirco Monda  | 
Alessandro Maestri e Marco Mazzieri in conferenza stampa (foto dal sito riccardoschiroli.com)

‘’Ad Alessandro sono legate cosi tante emozioni e cosi tanti ricordi bellissimi che è difficile da esprimere a parole...’’ ha iniziato cosi Marco Mazzieri, ex manager della nazionale italiana di baseball , ‘’al mio primo anno con la nazionale senjores, i primi 2 nomi che scrissi nella mia lista erano Alessandro Maestri ed Alex Liddi. Ora, con il ritiro di Alessandro, rimane solo Alex prima della fine di un ciclo che è stato molto importante per la nazionale...’’ .

Dopo quel lontano 2007, Maestri e Mazzieri, si sono trovati diverse volte in campo assieme e questi sono alcuni dei ricordi più significativi che il manager toscano ha voluto ricordare con noi ‘’Come dimenticarsi la mia prima competizione da manager della nazionale italiana. Ale sul monte, contro gli Stati Uniti, che chiude la partita con uno strike out a basi piene. Quella fu l’unica sconfitta statunitense di tutto il mondiale. Oppure sempre Ale che chiude il match con China Taipei in uno stadio gremito con la folla che ci tifava contro , anche quella era una situazione difficilissima ma se l’è cavata da grande campione quale è. Era lui il partente delle sfida, che abbiamo vinto, contro il Canada al mondiale 2013, è stato il partente contro Puerto Rico nella fase successiva lanciando una partita magistrale ed era il partente della sfida con il Messico nel 2017. In quest'ultima occasione ricordo di essere salito al terzo inning per sostituirlo, nonostante i pochi lanci che avesse fatto, e lui mi ha accolto sul monte con un sorrisetto del tipo ‘’di gia?’’. Questo spiega un po il grande personaggio che è stato Alessandro Maestri. ’’

‘’E’ stato incredibile, si è adattato a fare il partente , il closer, a fare quello che era necessario fare. E’ stato il nostro John Smoltz (ex lanciatore degli Atlanta Braves) perchè come lui ha fatto una carriera adattandosi a quello di cui la squadra aveva bisogno.’’ questo è stato il commento sulla carriera di Maestri che lo ha visto destreggiarsi come lanciatore partente, rilievo ed anche closer nelle sue varie esperienze sui campi di tutto il mondo.

Marco Mazzieri ha infine voluto chiudere così il suo racconto della carriera di Ale Maestri : ‘’Alessandro Maestri non è stato un campione è stato un capolavoro, ed il merito va dato ai genitori che hanno cresciuto un ragazzo con la testa sulle spalle. Con lui si chiude metà, anzi lui è metà dei due nomi che avevo scritto nella mia lista nel 2007 e quando si ritirerà anche Liddi si potrà dire che è ufficialmente finito un ciclo, composto da tanti grandi giocatori come Chris Colabello, Thiago Da Silva, Luca Panerati...ma penso che Ale, per la carriera che ha fatto e per quello che ha dimostrato, possa essere in cima alla lista dei migliori lanciatori che in Italia si siano mai visti se non IL MIGLIORE per la carriera straordinaria che ha fatto.’’

di Mirco Monda ([email protected])

Nella foto Alessandro Maestri e Marco Mazzieri in conferenza stampa (foto dal sito riccardoschiroli.com)