JASON GIAMBI E' L'EROE DEI CLEVELAND INDIANS CHE RESTANO SECONDI NELLA LOTTA ALLA WILD CARD

Scritto da Daniele Mattioli  | 
E' stata una partita non adatta ai deboli di cuore quella giocata dai Cleveland Indians contro i Chicago White Sox nella nottata appena trascorsa. Continui cambiamenti al comando del match, colpi di scena a non finire, fino al clamoroso epilogo.

Dopo essere stati avanti per 3 a 2 al settimo inning, la formazione dell'Ohio viene rimontata alla nona ripresa da Chicago che ribalta la situazione, portandosi avanti per 4 a 3 grazie ai due fuoricampo colpiti da Viciedo e De Aza. Sembra finita per la squadra di Terry Francona, alla disperata ricerca di vittorie per allontanare i Texas Rangers nella corsa al secondo e ultimo posto utile per la Wild Card.

Ma il baseball regala emozioni a non finire e ancora una volta è valido il detto “it's not over until it's over” ovvero “non è finita finche non è finita”. Con un eliminato, Brantley colpisce valido e pochi istanti dopo Jason Giambi spedisce in orbita il lancio di Addison Reed per l'home run che fa esplodere lo stadio e regala la vittoria agli Indians che mantengono così immutato il vantaggio sulle inseguitrici per la Wild Card. 

di Daniele Mattioli


Nella foto, la gioia di Giambi dopo il walk off homer colpito (Jeff Gross/Getty Images North America da Zimbio.com).