JENNIE FINCH SARA' IL PRIMO MANAGER DONNA DI UN TEAM PROFESSIONISTICO DI BASEBALL

Jennie Finch nella storia del baseball. La 35enne della California, vincitrice della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene del 2004 e quella d’argento a Beijing 2008 con la nazionale di softball degli USA, detentrice del record di eliminazioni al piatto in una singola partita (41) assieme alla compagna di squadra Cat Osterman (17 K per la Finch e 24 per la Osterman) e famosa per aver eliminato al piatto Albert Pujols, Mike Piazza e Brian Giles nel 2004 durante il Pepsi All-Star Softball Game, sarà, da domenica 29 maggio, anche nella storia del baseball americano come primo manager donna di un team di baseball professionistico.

Come già accaduto per l’ex esterno destro dei New York Yankees Paul O’neil, e come accadrà all’ex pitcher di Red Sox, Blue Jays, Yankees ed Astros Roger Clemens il prossimo 5 agosto, i Bridgeport Bluefish, team dell’Atlantic League of Professional Baseball, una lega non affiliata alla Major League, hanno invitato Jennie come Guest Manager del match casalingo di domenica 29 Maggio contro i New Britain Bees.

Dopo Justine Siegal, prima assistent coach e prima a lanciare un batting practise per un team di MLB, anche Jennie Finch entrerà nella storia del baseball professionistico, sperando per lei e per i Bridgeport Bluefish che oltre a festeggiare l’importante avvenimento si possa anche festeggiare una vittoria sul campo.

di Mirco Monda


Nella foto, la Finch in azione a difesa del cuscino di prima base (da JennieFinch.com).