JENRRY MEJIA SQUALIFICATO A VITA DALLA MAJOR LEAGUE

Scritto da Daniele Mattioli  | 
Il lanciatore Jennry Mejia è il primo giocatore della storia della Major League Baseball a essere squalificato a vita per essere risultato positivo al terzo controllo anti-doping in carriera. Ad annunciarlo è stata la stessa MLB attraverso un comunicato stampa.

Dopo le 2 sospensioni ricevute lo scorso anno, Mejia ha infatti ricevuto il terzo e definitivo stop nella tarda serata di ieri venerdì 12 febbraio quando la MLB ha comunicato la sua positività al boldenone.

In virtù delle regole in vigore per combattere il ricorso alle sostanze dopanti (squalifica di 80 partite se trovati colpevoli la prima volta, di 162 la seconda e per tutta la carriera la terza), il pitcher classe 1989 non potrà più giocare nè una gara di Major League nè una di Minor League. 

''Sia in caso di vittoria o di sconfitta, ho grande fiducia. Devo riabilitare il mio nome'' ha dichiarato alla stampa il giocatore, ex closer nella stagione 2014 dei New York Mets, dopo aver annunciato di volersi appellare alla sentenza emessa contro di lui.

di Daniele Mattioli


Nella foto, Jenrry Mejia in azione con la divisa dei Mets (da MetsChronicle.com).