Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

LA PREVIEW DI GARA 2 DELLE WORLD SERIES TRA DODGERS E ASTROS

Dopo la vittoria dei Los Angeles Dodgers per 3-1 sugli Houston Astros in gara uno, le World Series tornano nuovamente in campo questa notte, sempre alle 02.09, per la disputa della seconda partita. Qui di seguito le ultime notizie in merito a gara 2 della serie, ricordando che la squadra che ha vinto la prima partita delle finali ha conquistato il titolo nel 64% dei casi…

Qui Astros Dopo aver sofferto i lanci di Kershaw e dei rilievi Morrow e Jansen all’esordio, gli Astros tentano di pareggiare la serie affidandosi alla classe di Justin Verlander, risultato praticamente intoccabile in tutti i playoff. L’ex pitcher dei Detroit Tigers, arrivato a Houston in estate, vanta infatti un record di 4 vittorie, 0 sconfitte per una media di punti guadagnati pari a 1.46 in 23.2 inning lanciati ed è chiamato a caricarsi la squadra sulle spalle. L’attacco, infatti, sta vivendo un momento di grande difficoltà, dopo aver dominato in lungo e in largo in regular season. Ai playoff, la media battuta di squadra è crollata a .235, con alcuni giocatori come Marwin Gonzalez, leader dei punti battuti a casa di squadra in stagione regolare, che viaggia a .150, Josh Reddick .182 e George Springer che si ferma a .213. Serve per forza di cose un cambio di ritmo, per evitare di tornare in Texas con 2 partite da recuperare.

Qui Dodgers Sul monte di lancio di Los Angeles salirà invece Rich Hill, autore di una buona stagione regolare caratterizzata da 12 vittorie, 8 sconfitte e una media ERA di 3.32. Il pitcher californiano, che in questi playoff ha lanciato 9 riprese senza però ottenere nessun successo o nessuna gara persa, avrà il compito di tenere in partita la sua squadra, con la speranza di avere un buon supporto offensivo, soprattutto dalla coppia Chris Taylor e Justin Turner, autori dei 2 fuoricampo che hanno deciso gara uno. Verlander, infatti, ha una palla veloce capace di raggiungere le 95 miglia orarie (96 in questi playoff), dato che risulta molto appetibile per i 2 battitori, in quanto, contro lanci così veloci, Turner batte .315, mentre Taylor .365. Se il pitcher degli Astros dovesse decidere di utilizzare la sua fast-ball, potrebbe incontrare qualche problema.

Il mio pronostico: Dopo la sconfitta subita in apertura di finale, gli Astros vorranno impattare subito la serie ma potrebbero, nonostante Verlander sul monte di lancio, essere troppo frenetici in battuta e non rendere come sperato. Ipotizzo una vittoria di Los Angeles per 3-1. 

di Daniele Mattioli


Nella foto, Verlander contro Hill in gara 2 delle World Series (da MLB.com).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive