Share to Facebook Share to Linkedin Share to Google 

WEEKEND STORICO IN MLB: LE DIVISE DEI GIOCATORI AVARANNO I SOPRANNOMI INVECE CHE I COGNOMI

Per la prima volta nella storia, in Major League, le divise dei giocatori avranno i soprannomi anziché i classici cognomi. L’iniziativa è stata ideata per collegare i vari giocatori con il proprio passato in modo da creare un legame con i giovani atleti del baseball mondiale. Ogni giocatore, infatti, potrà mettere sulla divisa il proprio personale soprannome, a meno che non sia offensivo o si riferisca a qualche marchio commerciale, inoltre potrà personalizzare la propria casacca con loghi o dediche a chi lo ha aiutato a diventare un giocatore di Major League.

Anche gli Yankees, franchigia che storicamente non mette il nome dei propri giocatori sulle divise, parteciperanno all’evento.

Durante i match tra il 25 ed il 27 di agosto sarà quindi possibile vedere queste nuove divise, che, una volta terminate le partite, verranno vendute all’asta ed il ricavato andrà all’associazione MLB-MLBPA Youth Development Foundation, fondazione creata dalla Major League e dall’associazione dei giocatori per sviluppo del baseball giovanile a livello internazionale, con clinic per giocatori ed allenatori in modo da poter aiutare la crescita del baseball al di fuori dei confini statunitensi e canadesi.

Inoltre ogni giocatore potrà personalizzare i propri accessori (guantini, protezioni…) , guantoni e mazze a piacimento sempre in ricordo del proprio percorso dalle categorie giovani alla Major.

Di seguito i soprannomi che si vedranno cuciti sulle spalle di alcuni atleti dell’MLB:
- Didi Gregorius (Yankees) – “ Sir Didi”
- Brandon Phillips (Braves) – “ Dat Dude”
- Jose Bautista (Blue Jays) – “ Joey Bats”
- Francisco Lindor (Indians) – “ Mr. Smile”
- Andrew McCutchen (Pirates) – “ Cutch”
- Sean Doolittle (Nationals) – “ Doooooooo”
- Kyle Seager (Mariners) – “ Corey Brother”
- Wei-Yin Chen (Marlins) – “Weigh-In”
- Lance McCullers (Astros) – “Snap Dragon 1”
- Collin McHugh (Astros) – “Snap Dragon 2”
- Carl Edwards Jr (Cubs) – “Carl’s Jr”
- Robinson Cano (Mariners) – “Don’t You Know”
- Todd Frazier (Yankees) – “ Toddfather”
- Trevor Bauer (Indians) – “Bauer Outage”
- Chris Herrman (Diamondbacks) – “Herrm The Worm”
- Lance McCullers (Astros) – “Snap Dragon 1”
- Tommy Hunter (Rays) – “ Tommy Two Towel”
- David Price (Red Sox) – “ Astro’s Dad”
- Aaron Judge (Yankees) – “ All Rise”
- Andrew Triggs (Athletics) – “ Triggonometry”
- Max Scherzer (Nationals) – “ Blue Eye”
- Aroldis Chapman (Yankees) – “ The Missile”

di Mirco Monda

Nella foto,

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive